Bocché PC – B&B Casa Berbera

Località Bocchè, 21 29022 Mezzano Scotti – Bobbio PC
Tel.: 3477881163 oppure 3393882515
E-mail: labaraka@libero.it
Sito Internet: www.bebcasaberbera.com/

Nel mezzo della verde Val Trebbia, che Hemingway defini “la valle più bella del mondo”, si trova il Bed & Breakfast “Casa Berbera”.
Silvia, bobbiese di nascita, e suo marito Lahcen, di origine Berbera, saranno lieti di accogliervi e felici di offrirvi tutte le informazioni per aiutarvi ad apprezzare e scoprire i segreti e i tesori nascosti del territorio.

Qui potrete scegliere di rilassarvi ascoltando il suono della natura e del silenzio passeggiando nei boschi o sdraiandovi nei prati che circondano “Casa Berbera” oppure praticare i vostri sport preferiti o visitare i castelli e i borghi medioevali della valle.
Tra queste dolci colline potrete anche trovare bellissimi percorsi per Mountain Bike o fare Trekking.

Le camere sono provviste di bagno privato con SET di cortesia, asciugacapelli e riscaldamento.
Il soffitto è con travi di legno a vista e l’arredamento richiama lo stile berbero marocchino.
La colazione è servita in una veranda con vetrata o all’aperto sulla terrazza con vista sulla Pietra Parcellara.

Il B&B è circondato da prati di cui potrete usufruire, attrezzatura per barbecue, terrazza, e parcheggio gratuito.
Potrete avere informazioni sugli eventi dei dintorni, indicazioni per raggiungere i luoghi che intendete visitare e contatti per praticare gli sport possibili nella valle.
Inoltre disponiamo di una soluzione in appartamento con vista sul fiume Trebbia ad un prezzo trattabile a seconda del periodo e della durata del pernottamento.

REGOLE:
Arrivo     dalle 15.00 alle 21.00
Partenza dalle 10.30 alle 12.00
è possibile prolungare l’orario di partenza con un piccolo supplemento

Piccoli animali ammessi su richiesta

Dove siamo:
“Casa Berbera” si trova ad un’altezza di 650 metri, a circa 15 Km da Bobbio (in direzione Genova)  e altrettanti da Travo (in direzione Piacenza), contornato da prati e boschi.
E’ fiancheggiato dall’imponente roccia nuda della Pietra Parcellara, una piccola montagna in miniatura, ofiolite di serpentino nero, che domina le colline circostanti.
La Pietra Parcellara, denominata anche il “Cervino della Val Trebbia” è facilmente raggiungibile andando dal b&b in direzione di Travo e permette dalla sua cima una visione panoramica di tutta la Val Trebbia, la Valle di Bobbiano, la Val Luretta, il Monte Penice, e le zone limitrofe.
Si arriva alla cima con un sentiero abbastanza agevole, alla portata di tutti, in una decina di minuti.
Proseguendo verso Travo in un paesaggio collinare dominato da forme tondeggianti emerge l’altra piccola montagna di roccia ofiolitica denominata Pietra Perduca ideale per chi vuole muovere i primi passi di arrampicata in sicurezza ma anche per chi vuole osservare i preistorici TRITONI, anfibi che si trovano nelle due vasche naturali, scavate nella roccia affiancate dal santuario di S. Anna, annidato nelle braccia della Pietra.
A Travo potrete visitare un parco e museo archeologico Neolitico.

Tra Travo e Bobbio entrando nel paese di Perino è possibile raggiungere le cascate naturali del torrente Perino la più alta delle quali raggiunge i 17 m di altezza.
L’itinerario ha uno sviluppo lineare di circa 7 Km, tutti su sterrato o sentiero; ha un dislivello complessivo di circa 250 m e può essere percorso in due ore senza tener conto di soste prolungate nel caso si voglia ammirare il belvedere.
Il tracciato è di tipo escursionistico, senza punti pericolosi a parte qualcuno privo di protezione che richiede attenzione per i bambini.

Dal B&B dirigendosi in direzione Mezzano Scotti, si raggiunge l’antico borgo medioevale di Bobbio, con il suo bellissimo e antico Ponte Gobbo, il castello e la Cattedrale di San Colombano, patrono del paese,  e l’annesso museo.

Dal paese è possibile raggiungere anche a piedi il fiume Trebbia la cui purezza delle sue acque e bellezza dell’ambiente costituiscono in estate un irresistibile motivo di richiamo da parte di numerosi bagnanti.

A pochi Km dal paese è possibile praticare equitazione.

Proseguendo sulla S.S. 45 in direzione Genova si possono visitare i meandri di San Salvatore, in cui ci si può tuffare per rinfrescarsi nelle trasparenti acque turchesi del fiume Trebbia.

Il fiume Trebbia e la sua valle sono un luogo ideale per praticare quelle attività sportive esigenti in fatto  di ambiente ma “povere” per ciò che concerne le attrezzature e alla portata di tutti,  come nuotare o fare canoa, kayak, canyoning, orieentering, rafting e pesca sportiva, che trovano nel nostro fiume una palestra di eccezionale bellezza.

Per raggiungerci da Milano o Bologna:
(se hai un navigatore puoi inserire “Bocchè PC”, ma quando ti indica di svoltare nel paese di Bocchè, tu prosegui diritto e segui le nostre istruzioni qui di seguito)
Autostrada A1 – uscita PIACENZA SUD
seguire  TANGENZIALE SUD (Stadio)
seguire  BOBBIO Val Trebbia (SS45)
proseguire sulla SS45 in direzione BOBBIO (Genova) per circa 35 km
dopo PERINO svolta a destra per MEZZANO SCOTTI
(attenzione ci sono due entrate per Mezzano Soctti. Meglio prendere la seconda)
Non entrare a Mezzano Scotti ma proseguire per COSTA FILIETTO per circa 7 km
Quando trovi sulla sinistra l’Albergo Filietto e sulla destra il bivio per Bocchè, PROSEGUI DIRITTO
Dopo circa 600 m svolta a destra al bivio per BANINI-BONELLI
Prosegui per circa 700 m e svolta al secondo sterrato a destra ci vedi.

Lascia un commento